12/26/2011

Fotografia "Condizionata".

Siamo condizionati dagli altri quando fotografiamo qualcosa?
Certamente, per quanto una persona eviti di cercare "spunti" guardando le foto degli altri (famosi e non) il mondo moderno ci piazza comunque davanti agli occhi una miriade di stereotipi che alterano in noi la percezione di come appaiono le cose nella realtà.
Dalle pubblicità alle confezioni degli oggetti che compriamo tutto è uno stereotipo di immagini che condizionano la nostra mente.
Questo è inevitabile, una persona potrà esserne piu o meno condizionata, ma comunque qualcosa le arriverà.
Il mio modo di fotografare sarà sicuramente condizionato in qualche modo, la prima volta che per gioco cercherò di fotografare dei biscotti la mia mente inconsciamente mi suggerirà un "taglio" di quelli pubblicitari che si vedono sui pacchetti.
Da questa standardizzazione possiamo liberarci?....
Secondo me si, cercando pian piano uno stile nostro, che ci rappresenti.
Questo non vuol dire per forza fare tagli diversi da quelli che ci piacciono, ma cercare di personalizzarli, di renderli propri.

Se avete commenti su questo argomento scriveteli! Io ho cercato di esternare un mio pensiero.